Blog

Salva Ciclismo: ridicoli gli importi dei contributi 2020 ai Team

Salva Ciclismo: ridicoli gli importi dei contributi 2020 ai Team

La Federazione Ciclistica Italiana dimostra di non avere peso politico e si accontenta delle briciole. Disposti 2 milioni di euro per il ciclismo contro i 21 milioni di euro della FIGC per il calcio.
La decisione sicuramente più attesa del Consiglio Federale del 12 giugno riguarda l'approvazione dei criteri per l'assegnazione dei contributi economici alle società già annunciati nell'importo complessivo, per il 2020, di 2 milioni di euro contro i 21 milioni e 700 mila euro isitituiti dalla FIGC per le società di calcio.

L'UEC lancia la sua proposta all'UCI

L'UEC lancia la sua proposta all'UCI

A seguito della prolungata interruzione delle competizioni nella stagione 2020 a causa della crisi sanitaria di Covid-19, negli ultimi mesi l'Unione Europea del Ciclismo ha effettuato una serie di valutazioni attraverso le proprie commissioni sull'impatto della sospensione della stagione 2020 e sulle ripercussioni che seguiranno nelle prossime stagioni, in particolare nelle categorie Junior e Under 23.

G.S Emilia: ecco le date richieste per le gare 2020

G.S Emilia: ecco le date richieste per le gare 2020

In attesa dell’ufficializzazione da parte dell’Unione Ciclistica Internazionale, il Gruppo Sportivo Emilia ha ripreso a pieno ritmo i preparativi in vista degli appuntamenti di fine stagione che, come da richieste inoltrate all’UCI tramite la Federazione Ciclistica Italiana e la Lega Ciclismo Professionistico, dovrebbero aprirsi con il Giro dell’Emilia – Granarolo e il Giro dell’Emilia BPER Banca Internazionale Donne Elite nella giornata di martedì 18 agosto.

The Challenge of Stars: dove seguire la sfida tra le stelle del ciclismo

The Challenge of Stars: dove seguire la sfida tra le stelle del ciclismo

Vincenzo Nibali, uno dei campioni che si sfideranno nel The Challenge of Stars ha detto: "Il format della Challenge of Stars, con le sue sfide one-to-one ad eliminazione diretta, è qualcosa di innovativo e imprevedibile tra le gare virtuali viste finora. In attesa delle corse vere, su strada, credo che questo format sia un bel modo per regalare ai tifosi un po’ di spettacolo e una sfida tra grandi campioni."

UCI World Tour: Una Federciclismo senza dignità accetta in silenzio l’offesa al Giro d’Italia

UCI World Tour: Una Federciclismo senza dignità accetta in silenzio l’offesa al Giro d’Italia

In pochi hanno preso posizione in questa vicenda, uno di questi è Paolo Bettini che tuona contro l’UCI e presidente Lappartient, a suo dire, troppo sensibile al Tour oltre, naturalmente, alle gare del Nord. Il tutto a discapito del Giro d’Italia.
La giusta polemica con critica è dovuta al fatto che il Giro d’Italia è stato calendarizzato in concomitanza delle grandi classiche del Nord, Parigi-Roubaix inclusa. Uno schiaffo alla credibilità e al valore del Giro che rischia di perdere i grandi uomini del ciclismo e mette in seria difficoltà i campioni Italiani.