Giro della Toscana: Visconti castiga tutti a Pontedera

Giro della Toscana: Visconti castiga tutti a Pontedera

Pontedera (PI) – C’è il sigillo di Giovanni Visconti (Neri Sottoli Selle Italia KTM) sul traguardo di Pontedera. Il 36enne siciliano ha vinto la quarta edizione del Giro della Toscana e ha vestito la prima maglia oro di leader della challenge Memorial Alfredo Martini. Al termine di uno sprint ristretto e serratissimo ha avuto la meglio del colombiano Egan Bernal, vincitore dell’ultimo Tour de France e tra i più attesi ed applauditi in questo primo atto della due giorni ciclistica in Valdera. Terzo posto per il russo Nikolai Cherkasov della Gazprom-Rusvelo.

 

Sono 134 i corridori al via, con nomi e squadre importanti, su tutti, appunto, il vincitore della Grande Boucle , del Tour de Suisse e Parigi-Nizza 2019 Egan Bernal , schierato in prima fila alla partenza insieme al Campione d’Italia Davide Formolo. Da percorrere 204,4 km con la tripla scalata al Monte Serra che rende il la gara particolarmente impegnativa. Dopo una serie di scaramucce iniziali, al km 16 nasce la fuga più importante della giornata. Evadono cinque corridori: Zhandos Bizhigitov (Astana), Edoardo Zardini (Neri Sottoli Selle Italia KTM), Alexis Guerin (Delko Marseille), Simon Pellaud (IAM Excelsior) e Filippo Zana (Sangemini – Trevigiani). Il gruppo dà il benestare e col volgere dei chilometri il divario tra i fuggitivi ed il plotone si dilata fino a toccare la punta massima di 6’20”. Poi il gruppo recupera sempre più terreno e tra le formazioni più attive nell’inseguimento si fa notare in particolare il Team Ineos.

Al suono della campana, a meno 55,600 km dalla conclusione, il vantaggio dei battistrada è sceso a 2’12”. All’ultimo assalto al Monte Serra allungano ulteriormente in testa alla corsa Bizhigitov e Pellaud, poi lo svizzero forza nuovamente il ritmo e resta solo al comando della competizione. Alle sue spalle si rimescolano le carte, il gruppo dei migliori torna compatto e all’inseguimento del battistrada esce il cuneese Diego Rosa (Team Ineos) che nel volgere di qualche chilometro va a riprendere Pellaud e poi rilancia solitario la propria azione al comando. Ma è solo il preludio all’attacco del compagno di team Egan Bernal che arriva di lì a poco, quando manca poco più di un chilometro al Gpm. Il colombiano allunga con la stessa classe ammirata pochi mesi fa sulle strade francesi e l’unico a tenere la sua ruota è il russo Nikolai Cherkasov (Gazprom-Rusvelo).

Bernal scollina per primo davanti al russo, poco più indietro insegue un terzetto composto da Merhawi Kudus (Astana), Pierpaolo Ficara (Italia) e Giovanni Visconti (Neri Sottoli). Nella discesa su Bernal e Cherkasov si riportano i due italiani Ficara e Visconti. Alle loro spalle diventano 11 gli inseguitori con un ritardo di 28 secondi. Poi restano in nove perché in discesa Carboni e Garosio sono coinvolti in una caduta.

Toscanapro2
Nel finale prova ad anticipare tutti Cherkasov. Ficara perde contatto e alla fine la lotta per la vittoria è un affare riservato tra Visconti e Bernal con il siciliano che fa valere il suo migliore spunto veloce. Come detto Visconti ha indossato la maglia di leader della classifica a punti Challenge Memorial Alfredo Martini, Egar Bernal la maglia di miglior giovane. Il kazako Zhandos Bizhigitov ha ricevuto il premio speciale del miglior scalatore di giornata.

LE DICHIARAZIONI

Soddisfatto il vincitore Giovanni Visconti: “Non è facile per me rimettermi in gioco ogni anno e dopo 15 anni di professionismo lottare contro questi giovanotti che vanno davvero fortissimo. Sinceramente avevo paura di Bernal perché l’ho visto spesso comportarsi bene anche in volata e dare del filo da torcere a tutti, ma forse io oggi ne avevo più di lui. Ci tenevo particolarmente poi a vincere qui a Pontedera – ammette il siciliano da molti anni ormai residente in Toscana –, davanti ai mie figli Tomas e Noemi e a mia moglie Katy”.

Una vittoria che potrebbe aprire anche le porte della Nazionale. “Dopo il traguardo c’è stato un abbraccio con Davide Cassani – racconta Visconti –, in questo periodo non ci siamo parlati ma in certi casi basta uno sguardo e io ci spero per un posto al Mondiale. Aspettavo un segnale e oggi è arrivato”.

Il secondo classificato Egan Bernal ha dichiarato quanto segue: “Dopo 45 giorni lontano dalle gare non pensavo di andare così forte. Quando sono tornato in Colombia dopo il Tour de France c’è stata molta festa, ma comunque mi sono sempre allenato tanto, ma non sapevo come avrei risposto in corsa. Sono contento di aver ottenuto questo secondo posto. Era difficile vincere la volata contro Visconti, ma ci ho provato e perdere in volata contro di lui ci sta”.

Domani sarà al via della Coppa Sabatini: “Sarà difficile per me perché di solito arriva sempre un gruppetto numeroso in volata, ma se avrò ancora le gambe proverò a fare qualcosa”.

Il russo Nikolai Cherkasov, terzo classificato come sabato scorso alla Coppa Agostoni: “Ci provo sempre. Oggi ho cercato di anticipare la volata nel finale tuttavia non ci sono riuscito e mi sono dovuto accontentare del terzo posto”.

DOMANI – Domani a Peccioli (Pi) è in programma la 67/a Coppa Sabatini – Gran Premio Città di Peccioli. Partenza alle 11,30 dallo Stadio Comunale, 195,900 km da percorrere e arrivo previsto intorno alle 16,10 nel centro di Peccioli. La gara verrà irradiata in diretta tv da Rai Sport e dalla piattaforma PMG Sport .

A cura di Giorgio Torre

Ordine di arrivo: https://www.procyclingstats.com/race/giro-di-toscana/2019/result

RnkRiderTeamUCIPnt
1  VISCONTI Giovanni Neri Sottoli - Selle Italia - KTM 125 75 5:09:35
2  BERNAL Egan Team INEOS 85 55 ,,
3  CHERKASOV Nikolay Gazprom-RusVelo 70 40 ,,
4  FICARA Pierpaolo Italy 60 32 0:13
5  GABBURO Davide Neri Sottoli - Selle Italia - KTM 50 28 0:51
6  DUNBAR Eddie Team INEOS 40 24 0:53
7  VENDRAME Andrea Androni Giocattoli - Sidermec 35 20 0:58
8  KUDUS Merhawi Astana Pro Team 30 18 ,,
9  BARGUIL Warren Team Arkéa Samsic 25 16 ,,
10  ROVNY Ivan Gazprom-RusVelo 20 14 ,,
11  COMBAUD Romain Delko Marseille Provence 15 12 ,,
12  MORI Manuele UAE-Team Emirates 10 10 ,,
13  VELASCO Simone Neri Sottoli - Selle Italia - KTM 5 8 ,,
14  OSORIO Alejandro Nippo Vini Fantini Faizanè 5 7 ,,
15  NAKANE Hideto Nippo Vini Fantini Faizanè 5 6 ,,
16  NATAROV Yuriy Astana Pro Team 3 5 ,,
17  BERHANE Natnael Cofidis, Solutions Crédits 3 4 ,,
18  IRISARRI Jon Caja Rural - Seguros RGA 3 3 ,,
19  FLOREZ Miguel Eduardo Androni Giocattoli - Sidermec 3 2 ,,
20  COVILI Luca Bardiani - CSF 3 1 ,,
21  MORENO Javier Delko Marseille Provence 3   ,,
22  RAPPO Anthony IAM Excelsior 3   ,,
23  FORMOLO Davide Italy 3   ,,
24  ROSA Diego Team INEOS 3   ,,
25  GAROSIO Andrea Bahrain Merida 3   ,,
26  BISOLTI Alessandro Androni Giocattoli - Sidermec     ,,
27  BAIS Mattia Androni Giocattoli - Sidermec     ,,
28  MASNADA Fausto Androni Giocattoli - Sidermec     ,,
29  PETILLI Simone UAE-Team Emirates     1:06
30  RAVANELLI Simone Androni Giocattoli - Sidermec     3:22
31  CIUCCARELLI Riccardo Sangemini - Trevigiani - MG.Kvis     ,,
32  ORSINI Umberto Bardiani - CSF     ,,
33  BENEDETTI Gabriele Italy     ,,
34  PELLAUD Simon IAM Excelsior     ,,
35  PUGI Gianni Sangemini - Trevigiani - MG.Kvis     ,,
36  DE CLERCQ Bart Wanty - Gobert Cycling Team     ,,
37  BADILATTI Matteo Israel Cycling Academy     ,,
38  ZOCCARATO Samuele IAM Excelsior     ,,
39  PÉRICHON Pierre-Luc Cofidis, Solutions Crédits     ,,
40  CICCONE Giulio Italy     ,,
41  FEILLU Brice Team Arkéa Samsic     ,,
42  DELAPLACE Anthony Team Arkéa Samsic     ,,
43  PEREZ Anthony Cofidis, Solutions Crédits     ,,
44  MARTIN Guillaume Wanty - Gobert Cycling Team     ,,
45  FERNÁNDEZ Delio Delko Marseille Provence     6:53
46  BONGIORNO Francesco Manuel Neri Sottoli - Selle Italia - KTM     ,,
47  SUTER Joel Switzerland     ,,
48  ROTA Lorenzo Bardiani - CSF     ,,
49  DI SANTE Antonio Sangemini - Trevigiani - MG.Kvis     7:57
50  PUCCIONI Dario Sangemini - Trevigiani - MG.Kvis     ,,
51  SCHÖNBERGER Sebastian Neri Sottoli - Selle Italia - KTM     ,,
52  BALMER Alexandre Switzerland     ,,
53  MARTINELLI Ivan D'Amico - UM Tools     ,,
54  STALNOV Nikita Astana Pro Team     10:14
55  BIZHIGITOV Zhandos Astana Pro Team     ,,
56  MOREIRA Mauricio Caja Rural - Seguros RGA     ,,
57  SANTAROMITA Ivan Nippo Vini Fantini Faizanè     ,,
58  VLASOV Aleksandr Gazprom-RusVelo     ,,
59  GIDICH Yevgeniy Astana Pro Team     ,,
60  ÁVILA Edwin Israel Cycling Academy     ,,
61  NIBALI Antonio Bahrain Merida     ,,
62  PLAZA Rubén Israel Cycling Academy     ,,
63  RYBALKIN Aleksey Gazprom-RusVelo     10:34
64  OROCITO Franco D'Amico - UM Tools     ,,
DNF  VIVIANI Attilio Cofidis, Solutions Crédits     -
DNF  MAISON Jérémy Team Arkéa Samsic     ,,
DNF  BACKAERT Frederik Wanty - Gobert Cycling Team     ,,
DNF  CEPEDA Jefferson Alveiro Caja Rural - Seguros RGA     ,,
DNF  DAVIS Corey IAM Excelsior     ,,
DNF  MÜLLER Reto Switzerland     -
DNF  PASCUAL Eusebio Caja Rural - Seguros RGA     -
DNF  GUERIN Alexis Delko Marseille Provence     ,,
DNF  ZARDINI Edoardo Neri Sottoli - Selle Italia - KTM     ,,
DNF  PITZANTI Orlando D'Amico - UM Tools     ,,
DNF  NARVÁEZ Jhonatan Team INEOS     ,,
DNF  BONIFAZIO Leonardo Sangemini - Trevigiani - MG.Kvis     ,,
DNF  SALVADOR Enrico Italy     -
DNF  GOLDSTEIN Roy Israel Cycling Academy     -
DNF  BAUHAUS Phil Bahrain Merida     ,,
DNF  SIMON Julien Cofidis, Solutions Crédits     ,,
DNF  JARNET Maxime Team Arkéa Samsic     ,,
DNF  FERRARI Roberto UAE-Team Emirates     ,,
DNF  FINETTO Mauro Delko Marseille Provence     ,,
DNF  SHALUNOV Evgeny Gazprom-RusVelo     ,,
DNF  LÜSCHER Damian Switzerland     -
DNF  LAZKANO Oier Caja Rural - Seguros RGA     -
DNF  CARBONI Giovanni Bardiani - CSF     ,,
DNF  ACOSTA Ruben Dario Nippo Vini Fantini Faizanè     ,,
DNF  KUSTADINCHEV Roman D'Amico - UM Tools     ,,
DNF  GANNA Filippo Team INEOS     ,,
DNF  SALVIETTI Niccolò Sangemini - Trevigiani - MG.Kvis     ,,
DNF  OLDANI Stefano Italy     -
DNF  SCHÄPPI Martin IAM Excelsior     -
DNF  GRUZDEV Dmitriy Astana Pro Team     ,,
DNF  MATHIS Marco Cofidis, Solutions Crédits     ,,
DNF  DOLEATTO Aurélien Team Arkéa Samsic     ,,
DNF  OVETT Freddy Israel Cycling Academy     ,,
DNF  DALLA VALLE Nicolas UAE-Team Emirates     ,,
DNF  FILOSI Iuri Delko Marseille Provence     ,,
DNF  KURIANOV Stepan Gazprom-RusVelo     ,,
DNF  JACOBS Johan Switzerland     -
DNF  MASI Davide Italy     ,,
DNF  BARBIN Enrico Bardiani - CSF     -
DNF  BOU Joan Nippo Vini Fantini Faizanè     ,,
DNF  GHIGINO Valter D'Amico - UM Tools     ,,
DNF  CASTROVIEJO Jonathan Team INEOS     ,,
DNF  MINNAARD Marco Wanty - Gobert Cycling Team     ,,
DNF  ROMANO Francesco Bardiani - CSF     ,,
DNF  QUINCEY Scott IAM Excelsior     ,,
DNF  FOMINYKH Daniil Astana Pro Team     ,,
DNF  ATAPUMA Darwin Cofidis, Solutions Crédits     ,,
DNF  ZANA Filippo Sangemini - Trevigiani - MG.Kvis     ,,
DNF  TUREK Daniel Israel Cycling Academy     ,,
DNF  CONSONNI Simone UAE-Team Emirates     ,,
DNF  FEDELI Alessandro Delko Marseille Provence     ,,
DNF  KOBERNYAK Evgeny Gazprom-RusVelo     ,,
DNF  BISSEGGER Stefan Switzerland     -
DNF  SIEBERG Marcel Bahrain Merida     -
DNF  CANOLA Marco Nippo Vini Fantini Faizanè     ,,
DNF  BURCHIO Federico D'Amico - UM Tools     ,,
DNF  VACHON Florian Team Arkéa Samsic     ,,
DNF  DOUBEY Fabien Wanty - Gobert Cycling Team     ,,
DNF  SAVINI Daniel Bardiani - CSF     ,,
DNF  LIENHARD Fabian IAM Excelsior     ,,
DNF  BUSATO Matteo Androni Giocattoli - Sidermec     ,,
DNF  SOTO Nelson Andrés Caja Rural - Seguros RGA     ,,
DNF  PASQUALON Andrea Wanty - Gobert Cycling Team     ,,
DNF  GONZÁLEZ Roberto Carlos Neri Sottoli - Selle Italia - KTM     ,,
DNF  SOSA Iván Ramiro Team INEOS     ,,
DNF  TAPIA Yamil D'Amico - UM Tools     ,,
DNF  HATSUYAMA Sho Nippo Vini Fantini Faizanè     ,,
DNF  ALBASINI Michael Switzerland     -
DNF  FENG Chun Kai Bahrain Merida     -
DNF  NIV Guy Israel Cycling Academy     ,,

Stampa   Email