CONTINENTAL

GP de Montréal: ancora Matthews, Colbrelli che peccato!

Si è conclusa con il GP de Montréal la trasferta canadese dell’UCI World Tour. Una coppia di appuntamenti nel segno di Michael Matthews. Il velocista australiano andato già a segno venerdì nel GP de Québec, ha bissato anche a Montreal. Se a farne le spese allora era stato Peter Kennaugh, ripreso ai meno 400, nella corsa odierna la vittima di turno risponde al nome di Sonny Colbrelli. Superato sul classico filo di lana, quando già aveva cominciato a pregustare la vittoria. Terza piazza per Greg Van Avermaet, salito sul podio anche venerdì.

Senza Sagan, Michael Matthews non perdona

Alla fine è andata come previsto. Una volata con un plotone piuttosto folto, per giocare la successione a Peter Sagan in un albo d’oro breve, ma sicuramente di prestigio. Qual è appunto quello del Grand Prix de Québec.