Il Lombardia

Bauke Mollema con un colpo d'autore trionfa nel 113° Il Lombardia

Bauke Mollema con un colpo d'autore trionfa nel 113° Il Lombardia

Como, 12 ottobre 2019 – Il corridore olandese Bauke Mollema (Trek - Segafredo) ha vinto la 113esima edizione de Il Lombardia NamedSport, da Bergamo a Como (243 km). Sul traguardo ha preceduto Alejandro Valverde (Movistar Team) e Egan Bernal (Team INEOS).

Domani Il Lombardia: tanti campioni al via, nel nome di Gimondi

Domani Il Lombardia: tanti campioni al via, nel nome di Gimondi

Domani l'ultima Classica Monumento della stagione dedicata all'indimenticato Felice Gimondi. Al via tanti nomi di spicco del ciclismo mondiale come Bernal, Roglic, Nibali, Valverde, Adam Yates, Fuglsang, Woods, Gilbert, Benoot. Da scaricare: elenco dei partenti, mappe e programma.

Il Lombardia 2019, nel nome di Felice Gimondi

Il Lombardia 2019, nel nome di Felice Gimondi

La Classica Monumento di fine stagione sarà dedicata al grande Campione recentemente scomparso. La corsa partirà dalla sua Bergamo per concludersi a Como dopo 243 km. Rispetto all’ultima edizione, vinta dal francese Pinot, oltre alle salite di Colle Gallo, Colle Brianza, Madonna del Ghisallo, Sormano e Civiglio ritorna il San Fermo della Battaglia nel finale. Una maglia celebrativa che ricorderà Gimondi verrà consegnata al vincitore della corsa. Domenica 13 andrà in scena la Gran Fondo Il Lombardia.

Il Lombardia 2019: ecco la maglia dedicata a Gimondi

Il Lombardia 2019: ecco la maglia dedicata a Gimondi

Svelata oggi nella sede della Regione Lombardia la Maglia dedicata a Gimondi che verrà consegnata al vincitore dell’ultima classica Monumento della stagione. 243 km da Bergamo a Como con le storiche salite del Ghisallo e di Sormano che faranno da trampolino di lancio per il gran finale con Civiglio e San Fermo della Battaglia.
Da sinistra, Il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana e Paolo Bellino, Amministratore Delegato e Direttore Generale di RCS Sport con la Maglia dedicata a Gimondi

Thibaut Pinot colpisce ancora!!

É Thibaut Pinot davanti ad un determinato Vincenzo Nibali e ad un formidabile Dylan Teuns a vincere la classica delle foglie morte con arrivo a Como. Una gara spettacolare e combattuta con continui attacchi che hanno, alla fine, messo in evidenza un grande Thibaut e un Nibali in netta ripresa. 
Una gara durissima e ricca di emozioni fin dal primo km svoltasi su di un bel persorso, turistico per gli sportivi, che ha messo a dura prova tutti i ciclisti, ormai giunti a fine stagione.