Mondiali Pista Scratch, Simone Consonni conquista l'argento

Mondiali Pista Scratch, Simone Consonni conquista l'argento

Doppia soddisfazione per Simone Consonni: “Se guardo allo scorso anno era quasi impensabile per noi scendere al di sotto dei 3'50”. Siamo cresciuti molto proprio mentre si è alzato il livello delle altre nazioni, prova ne è il record del mondo abbassato due volte dalla Danimarca. Ed in questa corsa verso il record ci siamo anche noi! La Danimarca? E’ davvero impressionante..”.


Per quanto riguarda lo scratch, un argento inaspettato?

“Inaspettato.. si forse, ma proprio per questo accolto con maggiore entusiasmo – dice Consonni –. La situazione ha girato a mio favore e forse ho avuto un po' di fortuna. Se non mi avessero riconosciuto il giro guadagnato, avrei chiuso al quarto posto. Fortunatamente quando mancava davvero pochissimo all’arrivo sono riuscito a guadagnare il giro.. ed ecco l'argento”.

Parola quindi al CT Villa: “Due medaglie che ci regalano grande soddisfazione anche se credo che la cosa che ci da maggiore fiducia è il tempo di ieri che ci spinge a dire che a Tokyo possiamo sognare in grande”.


Stampa   Email