MONDIALI

Filippo Ganna, il Campione del Mondo dell'inseguimento individuale

Filippo Ganna, il Campione del Mondo dell'inseguimento individuale

Il Verbanese segna il nuovo record del mondo nell'inseguimento individuale in 4’01”934 e poi vince la quarta medaglia iridata nella specialità, entrando nella storia di questa disciplina. Milan ottimo quarto.

Filippo Ganna, con il nuovo record del mondo nell’inseguimento individuale di 4’01”934 e il quarto titolo mondiale ha scolpito il suo nome nella storia di questa disciplina e del ciclismo più in generale raggiungendo in vetta a questa speciale classifica l’inglese Hugh William Porter, l’unico fino ad oggi in grado di compiere l’impresa.

Mondiali Pista Scratch, Simone Consonni conquista l'argento

Mondiali Pista Scratch, Simone Consonni conquista l'argento

Doppia soddisfazione per Simone Consonni: “Se guardo allo scorso anno era quasi impensabile per noi scendere al di sotto dei 3'50”. Siamo cresciuti molto proprio mentre si è alzato il livello delle altre nazioni, prova ne è il record del mondo abbassato due volte dalla Danimarca. Ed in questa corsa verso il record ci siamo anche noi! La Danimarca? E’ davvero impressionante..”.

Mondiali pista, Inseguimento azzurro da record Italiano ma non basta...

Mondiali pista, Inseguimento azzurro da record Italiano ma non basta...

Il treno azzurro nel primo turno di gara regge il confronto con la Danimarca e ferma il tempo in 3'46"513, a due centesimi dal record del mondo e nuovo limite italiano.
Il mondiale dei record, per quanto riguarda l'inseguimento azzurro, si concretizza poi in occasione del 1° turno del torneo maschile. Qui Consonni, Ganna, Lamon e Milan, contrapposti ai favoritissimi Danesi, fermano il tempo in 3’46”513; non sufficiente a portarli nella finale per l'oro ma che vale il nuovo record italiano, a solo una manciata di centesimi da quello del mondo segnato, nella stessa occasione, proprio dalla Danimarca.

Mondiali Pista: il quartetto azzurro conquista il Bronzo

Mondiali Pista: il quartetto azzurro conquista il Bronzo

La seconda giornata di gare dei mondiali pista porta all’Italia le pirme due medaglie della rassegna iridata di Berlino: bronzo per il quartetto azzurro composto da Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon e il giovane Milan autore ieri del nuovo record italiano di 3’46”513, seconda prestazione mondiale di sempre e un inaspettato argento nello scratch con Simone Consonni. La giornata era iniziata bene anche grazie al record italiano registrato dalla giovane Miriam Vece nei 200 metri lanciati.

Mondiali su pista Berlino: il 26 febbraio aprono gli Azzurri dell'inseguimento

Mondiali su pista Berlino: il 26 febbraio aprono gli Azzurri dell'inseguimento

In scena dal 26 febbraio al 1 marzo la rassegna iridata su pista: saranno assegnati in tutto venti titoli mondiali tra uomini e donne - Ecco gli azzurri selezionati dai CT per la rassegna.
Da mercoledì 26 febbraio a domenica 1 marzo l’anello di Berlino ospiterà la rassegna iridata su pista, ultima tappa per accumulare punti in chiave Tokyo 2020 e chiudere, così, il cammino di qualificazione olimpica. I primi a misurarsi sull’anello tedesco saranno gli azzurri dell’inseguimento a squadre.