Campionato Italiano Professionisti: Fausto Masnada lancia Sonny Colbrelli verso il tricolore

Campionato Italiano Professionisti: Fausto Masnada lancia Sonny Colbrelli verso il tricolore

Epilogo a due in centro a Imola, con un Masnaga che sorprendentemente si prende la responsabilità di portare Colbrelli a ruota fino a lanciarlo in una volata senza storia. Una tattica che mi ha sorpreso:  di solito è il corridore meno veloce che si piazza a ruota dell'avversario cercando di sfruttare l'ultimo km a ruota. Nonostante questo "errore" oggi Colbrelli ha dimostrato di meritarsi la maglia tricolore. Un elogio a Samuele Zoccarato per la tenacia.
Il velocista della Bahrain Victorious conquista la Maglia Tricolore al termine di una gara selettiva che ha visto protagonista una lunga fuga, sulla quale sono rientrati alcuni corridori tra cui Colbrelli e Masnada che si sono giocati il titolo con una volata a due, vinta nettamente dal desenzanese.

Partenza veloce e fuga a 13 atleti: Mattia Viel, Matteo Malucelli (Androni-Sidermec), Mirco Maestri, Alessandro Tonelli, Samuele Zoccarato (Bardiani-CSF-Faizanè), Simone Bevilacqua (Vini Zabù), Federico Burchio (Work Service-Marchiol-Dynatek), Matteo Baseggio (General Store F.lli Curia-Essegibi), Alexander Konychev (BikeExchange), Niccolò Bonifazio (Total Direct Energie), Daniel Smarzaro (D'Amico UM Tools), Edoardo Affini (Jumbo-Visma), Manuele Tarozzi (#inEmiliaRomagna Cycling Team). Questi fuggitivi, di comune accordo, hanno accumulato un vantaggio massimo di 5’30’’.

Con il passare dei km il drappello inizia a selezionarsi. Dietro i big, Giulio Ciccone, Vincenzo Nibali, Fausto Masnada, Mattia Cattaneo, Gianni Moscon, Sonny Colbrelli, Giovanni Carboni, Davide Formolo, Daniel Oss e Domenico Pozzovivo inizianao a menare per riportarsi sui fuggitivi.

Poco prima dell’ultimo giro, a 30 km dall’arrivo, Masnada e Colbrelli escono all'inseguimento e rientrano sui battistrada e all’ultimo giro, su Cima Mazzolano, si forma il terzetto con Samuele Zoccarato, ultimo a resistere della fuga di giornata, costretto però ad alzare bandiera bianca sull’ultimo passaggio della Gallisterna.

ORDINE D’ARRIVO
1. Sonny Colbrelli (Bahrain Victorious) 225.9 km in 5h29’24” alla media di 41,146 km/h
2. Fausto Masnada (Deceuninck-Quickstep) a 2”
3. Samuele Zoccarato (Bardiani-CSF-Faizanè) a 37”
4. Gianni Moscon (Ineos Grenadiers) a 2’30”
5. Alexander Konychev (Team BikeExchange) s.t.
6. Giovanni Carboni (Bardiani-CSF-Faizanè) s.t.
7. Edoardo Affini (Jumbo Visma) s.t.
8. Giulio Ciccone (Trek-Segafredo) s.t.
9. Vincenzo Nibali (Trek-Segafredo) s.t.
10. Domenico Pozzovivo (Team Qhubeka Assos) s.t.


Stampa   Email